Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Poesia blu jazz

venerdì 17 Febbraio 2023 ore 18:00

L’autrice dialogherà con il professore Marco Maria Tosolini
Le poesie in italiano saranno lette dalla poetessa e quelle in inglese dalla traduttrice, professoressa Fiorenza Coletti

L’apprezzata e schiva poetessa, con radici monfalconesi (sua madre Elodia assieme ai fratelli erano proprietari dei Grandi Magazzini Miniussi in Corso del Popolo), torna da noi con una nuova silloge ispirata ai grandi pilastri del Jazz. Il volume è arricchito dalla prefazione del professore Marco Maria Tosolini, che Rosinella ritiene sia “un sagace e profondo critico letterario, uno di quei rarissimi critici che scrivono con l’inchiostro del Poeta.”

Rosinella Celeste Lucas ha vissuto a Monfalcone fino ai 20 anni. Trasferitasi a Gorizia, ha insegnato in varie scuole anche a Monfalcone Ha collaborato alla Rai di Udine e di Trieste, al Gazzettino e al Messaggero Veneto. Ha pubblicato sette libri, molti dei quali premiati: “Premio Cittadella”, “Premio Trieste scritture di frontiera Umberto Saba”, “Premio Moretti” con Presidente di giuria Eugenio Montale, “Premio Acino d’oro” per Il vino della Pace-Cormons, solo per citarne alcuni. Un racconto della Celeste è presente nella raccolta “Scritture della mia terra” di Fulvio Tomizza che in un suo intervento nella trasmissione “L’Approdo” (Rai Roma) disse tra l’altro: “..Rosinella appartiene meritatamente alla schiera dei nostri Slataper, Stuparich e Saba..”.

Dettagli

Data:
venerdì 17 Febbraio 2023
Ora:
18:00
Categoria Evento:
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Poesia blu jazz

venerdì 17 Febbraio 2023 ore 18:00

L’autrice dialogherà con il professore Marco Maria Tosolini
Le poesie in italiano saranno lette dalla poetessa e quelle in inglese dalla traduttrice, professoressa Fiorenza Coletti

L’apprezzata e schiva poetessa, con radici monfalconesi (sua madre Elodia assieme ai fratelli erano proprietari dei Grandi Magazzini Miniussi in Corso del Popolo), torna da noi con una nuova silloge ispirata ai grandi pilastri del Jazz. Il volume è arricchito dalla prefazione del professore Marco Maria Tosolini, che Rosinella ritiene sia “un sagace e profondo critico letterario, uno di quei rarissimi critici che scrivono con l’inchiostro del Poeta.”

Rosinella Celeste Lucas ha vissuto a Monfalcone fino ai 20 anni. Trasferitasi a Gorizia, ha insegnato in varie scuole anche a Monfalcone Ha collaborato alla Rai di Udine e di Trieste, al Gazzettino e al Messaggero Veneto. Ha pubblicato sette libri, molti dei quali premiati: “Premio Cittadella”, “Premio Trieste scritture di frontiera Umberto Saba”, “Premio Moretti” con Presidente di giuria Eugenio Montale, “Premio Acino d’oro” per Il vino della Pace-Cormons, solo per citarne alcuni. Un racconto della Celeste è presente nella raccolta “Scritture della mia terra” di Fulvio Tomizza che in un suo intervento nella trasmissione “L’Approdo” (Rai Roma) disse tra l’altro: “..Rosinella appartiene meritatamente alla schiera dei nostri Slataper, Stuparich e Saba..”.

Dettagli

Data:
venerdì 17 Febbraio 2023
Ora:
18:00
Categoria Evento:

di Rosinella Celeste Lucas

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Poesia blu jazz

venerdì 17 Febbraio 2023 ore 18:00

L’autrice dialogherà con il professore Marco Maria Tosolini
Le poesie in italiano saranno lette dalla poetessa e quelle in inglese dalla traduttrice, professoressa Fiorenza Coletti

L’apprezzata e schiva poetessa, con radici monfalconesi (sua madre Elodia assieme ai fratelli erano proprietari dei Grandi Magazzini Miniussi in Corso del Popolo), torna da noi con una nuova silloge ispirata ai grandi pilastri del Jazz. Il volume è arricchito dalla prefazione del professore Marco Maria Tosolini, che Rosinella ritiene sia “un sagace e profondo critico letterario, uno di quei rarissimi critici che scrivono con l’inchiostro del Poeta.”

Rosinella Celeste Lucas ha vissuto a Monfalcone fino ai 20 anni. Trasferitasi a Gorizia, ha insegnato in varie scuole anche a Monfalcone Ha collaborato alla Rai di Udine e di Trieste, al Gazzettino e al Messaggero Veneto. Ha pubblicato sette libri, molti dei quali premiati: “Premio Cittadella”, “Premio Trieste scritture di frontiera Umberto Saba”, “Premio Moretti” con Presidente di giuria Eugenio Montale, “Premio Acino d’oro” per Il vino della Pace-Cormons, solo per citarne alcuni. Un racconto della Celeste è presente nella raccolta “Scritture della mia terra” di Fulvio Tomizza che in un suo intervento nella trasmissione “L’Approdo” (Rai Roma) disse tra l’altro: “..Rosinella appartiene meritatamente alla schiera dei nostri Slataper, Stuparich e Saba..”.

Dettagli

Data:
venerdì 17 Febbraio 2023
Ora:
18:00
Categoria Evento:
Sala conferenze
Rosinella Celeste Lucas
dialogherà con Marco Maria Tosolini
Con la partecipazione di Fiorenza Coletti
Con sottofondo musicale e video

L’autrice dialogherà con il professore Marco Maria Tosolini
Le poesie in italiano saranno lette dalla poetessa e quelle in inglese dalla traduttrice, professoressa Fiorenza Coletti

L’apprezzata e schiva poetessa, con radici monfalconesi (sua madre Elodia assieme ai fratelli erano proprietari dei Grandi Magazzini Miniussi in Corso del Popolo), torna da noi con una nuova silloge ispirata ai grandi pilastri del Jazz. Il volume è arricchito dalla prefazione del professore Marco Maria Tosolini, che Rosinella ritiene sia “un sagace e profondo critico letterario, uno di quei rarissimi critici che scrivono con l’inchiostro del Poeta.”

Rosinella Celeste Lucas ha vissuto a Monfalcone fino ai 20 anni. Trasferitasi a Gorizia, ha insegnato in varie scuole anche a Monfalcone Ha collaborato alla Rai di Udine e di Trieste, al Gazzettino e al Messaggero Veneto. Ha pubblicato sette libri, molti dei quali premiati: “Premio Cittadella”, “Premio Trieste scritture di frontiera Umberto Saba”, “Premio Moretti” con Presidente di giuria Eugenio Montale, “Premio Acino d’oro” per Il vino della Pace-Cormons, solo per citarne alcuni. Un racconto della Celeste è presente nella raccolta “Scritture della mia terra” di Fulvio Tomizza che in un suo intervento nella trasmissione “L’Approdo” (Rai Roma) disse tra l’altro: “..Rosinella appartiene meritatamente alla schiera dei nostri Slataper, Stuparich e Saba..”.

Condividi