Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Bisiachi brava gente

mercoledì 22 Giugno 2022 ore 18:00

“Ciacole no fa fritole”, “Bori sarà che noi no saremo”, “No val un Marco Caco”…
Nel gennaio del 1980 il dottor Aniello Langella arriva in treno da Napoli a Monfalcone per prendere servizio presso l’ospedale di via Rossini. Di colpo, si trova catapultato in un luogo in cui la gente parla uno strano dialetto, il bisiaco.
Questo libro dal tono scherzoso raccoglie le esperienze che l’autore visse nei suoi primi anni nella nostra città, e vuole essere al contempo un omaggio affettuoso a tutti i bisiachi, “persone speciali, che vivono in una terra bellissima ed accogliente”.

L’evento si svolgerà nel rispetto della normativa vigente per la prevenzione del contagio da Covid-19
In caso di maltempo in sala conferenze.

Dettagli

Data:
mercoledì 22 Giugno 2022
Ora:
18:00
Categoria Evento:
Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Bisiachi brava gente

mercoledì 22 Giugno 2022 ore 18:00

“Ciacole no fa fritole”, “Bori sarà che noi no saremo”, “No val un Marco Caco”…
Nel gennaio del 1980 il dottor Aniello Langella arriva in treno da Napoli a Monfalcone per prendere servizio presso l’ospedale di via Rossini. Di colpo, si trova catapultato in un luogo in cui la gente parla uno strano dialetto, il bisiaco.
Questo libro dal tono scherzoso raccoglie le esperienze che l’autore visse nei suoi primi anni nella nostra città, e vuole essere al contempo un omaggio affettuoso a tutti i bisiachi, “persone speciali, che vivono in una terra bellissima ed accogliente”.

L’evento si svolgerà nel rispetto della normativa vigente per la prevenzione del contagio da Covid-19
In caso di maltempo in sala conferenze.

Dettagli

Data:
mercoledì 22 Giugno 2022
Ora:
18:00
Categoria Evento:

di Aniello Langella

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Bisiachi brava gente

mercoledì 22 Giugno 2022 ore 18:00

“Ciacole no fa fritole”, “Bori sarà che noi no saremo”, “No val un Marco Caco”…
Nel gennaio del 1980 il dottor Aniello Langella arriva in treno da Napoli a Monfalcone per prendere servizio presso l’ospedale di via Rossini. Di colpo, si trova catapultato in un luogo in cui la gente parla uno strano dialetto, il bisiaco.
Questo libro dal tono scherzoso raccoglie le esperienze che l’autore visse nei suoi primi anni nella nostra città, e vuole essere al contempo un omaggio affettuoso a tutti i bisiachi, “persone speciali, che vivono in una terra bellissima ed accogliente”.

L’evento si svolgerà nel rispetto della normativa vigente per la prevenzione del contagio da Covid-19
In caso di maltempo in sala conferenze.

Dettagli

Data:
mercoledì 22 Giugno 2022
Ora:
18:00
Categoria Evento:
Giardino della Biblioteca
Aniello Langella
dialogherà con Roberto Covaz
Con la partecipazione di Lettori in Cantiere
Ingresso libero

“Ciacole no fa fritole”, “Bori sarà che noi no saremo”, “No val un Marco Caco”…
Nel gennaio del 1980 il dottor Aniello Langella arriva in treno da Napoli a Monfalcone per prendere servizio presso l’ospedale di via Rossini. Di colpo, si trova catapultato in un luogo in cui la gente parla uno strano dialetto, il bisiaco.
Questo libro dal tono scherzoso raccoglie le esperienze che l’autore visse nei suoi primi anni nella nostra città, e vuole essere al contempo un omaggio affettuoso a tutti i bisiachi, “persone speciali, che vivono in una terra bellissima ed accogliente”.

L’evento si svolgerà nel rispetto della normativa vigente per la prevenzione del contagio da Covid-19
In caso di maltempo in sala conferenze.

Condividi